Il Coaching relazionale utilizza la relazione per sostenere il cambiamento.

 

 

Il Coaching relazionale è una tecnica di colloquio di aiuto che si sviluppa tra due persone, il coach relazionale ed il cliente; è un uso della relazione abile e strutturato, che sviluppa l’autoconsapevolezza, l’accettazione delle emozioni, la crescita, le risorse personali. Instaurare con il cliente un rapporto empatico, accogliente e non giudicante, è di per sé fonte di sostegno al cambiamento.

È la capacità empatica di ascoltare attivamente, che può davvero far sentire agli altri e a noi stessi, una calda vicinanza umana: ciò rende migliore, o almeno più tangibile e vera, la nostra presenza in ciò che stiamo facendo e sperimentando emotivamente, nel contatto con gli altri.