E’ arrivato un temporale

E’ arrivato un temporale

A volte aspettiamo che “il peggio” arrivi per cambiare vita o semplicemente reagire.
Spesso aspettiamo che tutto vada a rotoli, che il cambiamento si renda necessario ed
indispensabile per accettare di farlo. Cambiare è molto più semplice e piacevole quando
scegli liberamente di farlo prima che ti sia imposto, quando sai riconnetterti con te stesso e
percepire i primi segnali di qualcosa che si sta muovendo.

Non lasciare che qualcun altro scelga per te, non lasciare in sospeso i tuoi “vorrei”
aspettando che accada qualcosa. Agire è spesso molto meglio che re-agire.
Il cambiamento fa parte della vita. Possiamo scalpitare quanto vogliamo, ma a un certo
punto, se non vogliamo continuare a perpetuare situazioni che non conducono più a
nessun risultato soddisfacente, dobbiamo accoglierlo,  indipendentemente dalla paura che
questo ci provoca.

Essere consapevoli degli stadi del cambiamento e favorire la scoperta e l’apprendimento di
nuove e più funzionali possibilità di risoluzione dei problemi, condurrà gli allievi del corso
a gestire e risolvere in modo autonomo, personale e creativo, difficoltà che prima
sembravano insormontabili.

Sta arrivando un temporale: sei pronto ad affrontarlo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.